Salta la navigazione

Soluzioni informatiche e applicazioni HL7 per il settore medicale

Torna all'homepage    Stampa la pagina    Contatti










































HL7 messaging wizard
   HL7 Messaging Wizard




HL7 messaging wizard
   HL7 Messaging Wizard




 Partendo da un messaggio HL7 originale, Hydra, grazie ad un tools grafico, è in grado di riconoscere l'evento ed estrarre la struttura associata visualizzandone i segmenti, i campi e la sottostruttura dei componenti.

Campi

Un segmento, la cui struttura è fissa, è costituito da più campi.

 • Un segmento è composto essenzialmente da "campi" dato di lunghezza variabile e separati da un carattere separatore.
• Le regole definiscono come i campi gestiscono i vari tipo di dato e quando un campo può essere ripetuto.
• Più campi dato verranno quindi combinati in gruppi logici chiamati "segmenti".
• L'HL7 è order-sensitive, i campi dati sono individuati nel messaggio dalla posizione che hanno nel segmento associato.

HL7 Tabella campi del segmento PID - Patient Identification
SEQ LEN DT OPT REP TBL ITEM Nome elemento
1 4 SI O     00104 Set ID - PID
2 20 CX B     00105 Patient ID
... ... ... ... ... ... ... ...
39 250 CWE O Y 0171 01840 Tribal Citizenship

 Ogni campo ha delle proprietà che lo caratterizzano: posizione nel segmento (SEQ), massima lunghezza (LEN), Data Type (DT), obbligatorietà (OPT), ripetizione (REP), se il dato deve attingere a valori HL7 predefiniti (TBL), identificativo univoco del campo (ITEM).

La maggior distinzione tra i vari campi è data dalla proprietà che determina se è semplice (ID, TX, IS, NM, …) o composto (XAD, XTN, HD, CE, …).
Un campo viene definito semplice se non ha componenti, è invece definito composto se contiene componenti ed eventuali subcomponenti. La proprietà che determina questo fattore è il Data Type (DT), che indica a quale tipo struttura il campo appartiene.

HL7 Tabella dei componenti della struttura CX - Extended Composite ID with Check Digit
SEQ LEN DT OPT TBL Nome Componente
1 15 ST R   ID Number
... ... ... ... ... ...
4 227 HD O 0363 Assigning Authority
10 705 CWE O   Assigning Agency or Department

 Ogni componente ha delle proprietà che lo caratterizzano: posizione nel segmento (SEQ), massima lunghezza (LEN), Data Type (DT) può essere una struttura complessa o semplice, obbligatorietà (OPT), se il dato deve attingere a valori HL7 predefiniti (TBL).

I componenti a loro volta hanno come proprietà un determinato Data Type; se il componente ha una struttura semplice allora conterrà solo il dato, se invece ha una struttura complessa sarà costituito da una serie di subcomponenti i quali avranno però tutti una struttura semplice.

HL7 Tabella dei componenti della struttura - HD ? Hierarchic Designator
SEQ LEN DT OPT TBL Nome componente
1 20 IS O 0300 Namespace ID
2 199 ST C   Universal ID
3 6 ID C 0301 Universal ID Type

 Ogni subcomponente ha delle proprietà che lo caratterizzano: posizione nel segmento (SEQ), massima lunghezza (LEN), Data Type (DT) la quale sarà sempre una struttura semplice, obbligatorietà (OPT), se il dato deve attingere a valori HL7 predefiniti (TBL).

 In alcuni casi il rischio derivato dall'omissione di un certo numero di campi, (in particolare nei segmenti molto lunghi), è il rifiuto del messaggio. Con Hydra questo problema non esiste, con pochi click è possibile cambiare la definizione della struttura eliminando o aggiungendo segmenti e campi, rinominando i componenti, al fine di migliorare l'interpretazione dell'evento. Lo stesso evento messaggio può essere rinominato; in questo modo ad uno stesso evento ADT^A01 si possono associare diverse strutture (segmenti, campi, componenti, ecc..), ognuna con la personalizzazione richiesta dalla applicazione destinataria del messaggio. Questi messaggi verranno a far parte della vostra libreria di messaggi evento personalizzata.
W3C Standard