Salta la navigazione

Soluzioni informatiche e applicazioni HL7 per il settore medicale

Torna all'homepage    Stampa la pagina    Contatti


Come funziona l'HL7
   Come funziona l'HL7








































Strategia HL7
   Strategia HL7

Mappatura messaggi
   Mappatura messaggi

Inoltro messaggi
   Inoltro messaggi



















Conversione stringa XML
   Conversione stringa XML

Struttura dati (astrazione)
   Struttura dati (astrazione)

























Come opera Hydra
   Come opera Hydra

Caratteristiche di Hydra

Pro e contro dell'HL7

Standard
Il protocollo HL7 è stato sviluppato dall'Health Level 7 Organization, consiste in una grammatica e in un dizionario standardizzato così che i dati clinici e le informazioni sanitarie di un paziente possono essere condivise tra tutte le applicazioni sanitarie.
Aderenza allo standard
Le applicazioni che seguono le specifiche dell'HL7 e lo adottano come protocollo di comunicazione standard potranno comunicare liberamente tra di loro senza che sia necessario avere ulteriori informazioni sul formato dei dati da scambiare.
Non conformità allo standard
Questo è lo scenario ideale, nella pratica i fornitori software non aderiscono strettamente allo standard e un'applicazione progettata per comunicare con l'HL7 non vuol dire che sarà capace di comunicare con tutti. Questo è dovuto alle variazione nel formato dei messaggi; è possibile quindi che una applicazione possa utilizzare messaggi non costruiti correttamente.
Difficoltà nell'implementazione
In questo caso è l'applicazione ricevente che deve occuparsi della mancanza di specifici segmenti o di campi che sono richiesti dallo standard o di segmenti non previsti. In aggiunta a questo sono attualmente in uso più versioni dell'HL7 con implementazioni differenti, con il risultato di complicare ulteriormente il processo di comunicazione.
Il risultato è che l'HL7 è stato progettato come protocollo standard in ambito sanitario ma può fallire quando le applicazioni non lo implementano nei modi previsti.

Comunicazione del messaggio

Modello
L'HL7 concettualmente viene definito come una interfaccia application-to-application inserita nel livello sette del modello OSI (Open System Interconnection), il termine "livello 7" si riferisce al livello più alto. In questo modello concettuale le funzioni di comunicazione software e hardware sono separate nei 7 strati o livelli.

Lo standard HL7 si occupa solo del livello 7 o livello applicazione dove vengono definite le specifiche di astrazione del messaggio, i dati da scambiare, l'evento e il comportamento in caso di errore e non si occupa dei livelli sottostanti.
In questo modo, in conformità con gli elementi definiti dall'ISO (International Organization for Standandardization) l'HL7 non si occupa del metodo con cui avverrà l'inoltro del messaggio.



Strategia

Due sono le strategie seguite da OMNICOM per risolvere le problematiche legate alla implementazione di un protocollo di comunicazione come l'HL7.
Mappatura messaggi
La prima strategia è stata quella di realizzare un sistema in grado di implementare lo standard e di adattarsi a tutte le possibili variazioni che si possono incontrare.
Omnicom è riuscita nell'intento ed ha realizzato un tools grafico che vi permette di creare facilmente e liberamente messaggi HL7 rispettando la completa aderenza allo standard e di rispondere a tutte le variazioni di implementazione presenti e future. Il principio di base è fornire uno strumento semplice e facile da utilizzare in modo che sia possibile mascherare la complessità dell'HL7 durante il processo di costruzione e traduzione del messaggio.
Inoltro messaggi
La seconda strategia è stata quella di costruire un'infrastruttura per l'inoltro dei messaggi indipendente dalla applicazione. Omnicom ha realizzato un potente motore di integrazione che grazie a un efficiente e funzionale sistema di inoltro si occupa di tutte le problematiche legate alla comunicazione tra sistemi diversi, rendendo estremamente semplice la realizzazione di un completo sistema di messaggistica HL7.

L'HL7

Prendiamo un messaggio HL7 di ammissione paziente.
MSH|^~\&|ADT1|MCM|LABADT|MCM|198808181126|SECURITY|
ADT^A01^ADT_A01|MSG00001|P|2.5|<cr>
EVN|A01|198808181123||<cr>
PID|1||PATID1234^5^M11^ADT1^MR^MCM~123456789^^^USSSA^SS|
|JONES^WILLIAM^A^III||19610615|M||C|1200 N ELM STREET^^GREENSBORO^NC^27401 1020|GL|(919)379 1212|(919)271 3434||S||
PATID12345001^2^M10^ADT1^AN^A|123456789|987654^NC|<cr>
NK1|1|JONES^BARBARA^K|WI^WIFE||||NK^NEXT OF KIN<cr>
PV1|1|I|2000^2012^01||||004777^LEBAUER^SIDNEY^J.||
|SUR||||ADM|A0|<cr>
Costruire o interpretare un messaggio HL7 è possibile solo conoscendo la metodologia e le regole definite dal protocollo, in altre parole un messaggio è un modo per rappresentare in maniera astratta i dati trasferiti.
Scambio messaggi
Il processo di integrazione tra applicazioni dove sia prevista la comunicazione mediante scambio di messaggi HL7, prevede due momenti o fasi. Una fase in cui le applicazioni definiscono in dettaglio i messaggi da scambiare, contenuto dei campi, segmenti utilizzati ecc. Una fase in cui le applicazioni costruiscono e spediscono il messaggio o lo ricevono e lo interpretano.
Soluzione Hydra
Omnicom Hydra si occupa di tutto il processo. Dalla costruzione del messaggio partendo da una stringa XML o da una vostra struttura dati (astrazione), all'inoltro dello stesso ad una applicazione destinataria.
Scenario di esempio
Prendiamo per esempio il caso tipico in cui la vostra applicazione deve comunicare con un'altra applicazione mediante un messaggio HL7, lo sviluppatore dopo aver definito il messaggio, i segmenti ed i campi ecc., deve costruire il messaggio secondo le regole definite dal protocollo ed inviarlo alla applicazione destinataria.
Mappatura dell'HL7
Con Hydra lo sviluppatore può concentrarsi solo sulla logica applicativa, dimenticandosi dei dettagli dell'implementazione, la complessità dell'HL7 viene mascherata da una mappatura del messaggio in una corrispondente stringa XML o in campi del database applicativo. La stringa XML risultante equivalente al messaggio HL7 ha sicuramente una struttura molto più semplice, scompare la struttura a segmenti, campi, componenti, e sottocomponenti, i campi sono referenziati da tag descrittivi.

Stringa XML che sostituisce un messaggio HL7:
<Invia_anagrafica >
<Applicazione_Inviante>RIS</Applicazione_Inviante>
…………..
…………..
…………..
<ID_Dipartimentale>12091961</ID _Dipartimentale>
<tipo_ID_Univoco_Dipartimentale>PK
</tipo_ID_Univoco_Dipartimentale>
<cognome>ROSSI</cognome>
<nome>MARIO</nome>
<data_Nascita>19610912</data_Nascita>
<sesso>M</sesso>
<indirizzo_Residenza>RISORGIMENTO</indirizzo_Residenza>
<numero_Civico_Residenza>33/E</numero_Civico_Residenza>
<descrizione_Comune_Res>MILANO</descrizione_Comune_Res>
<Numero_telefono>335124444</Numero_telefono>
<data_Ora_Ultima_Modifica>200601151520
</data_Ora_Ultima_Modifica>
</Invia_anagrafica >
Invio messaggi
La soluzione Hydra offre un sofisticato sistema di inoltro messaggi grazie ad una completa infrastruttura di comunicazione. Le applicazioni vengono "collegate" tra di loro utilizzando una serie di "canali" di comunicazione standard. Questi canali standard sono: file system, database, connessione TCP/IP, coda del sistema operativo, ICAN. I canali standard vengono usati dal motore d'integrazione sia per recuperare i messaggi XML o HL7 che la vostra applicazione deve scambiare sia come mezzo per l'inoltro degli stessi con le applicazioni di destinazione.
Come opera Hydra
Omnicom Hydra si integra rapidamente e con facilità nelle vostre applicazioni.
Hydra non necessita di un server dedicato, la sua scalabilità gli consente di diventare la vostra infrastruttura per lo scambio dei messaggi. Con Hydra puoi abilitare le tue applicazioni a comunicare tra di loro scambiando messaggi XML o nelle varie versioni e implementazioni dell'HL7. Una serie di metodi standard di comunicazione ti assicurano la compatibilità al 100% con qualsiasi sistema informativo (LIS, RIS, HIS, ecc).
Una funzionalità avanzata del wizard permette di mappare il messaggio HL7 direttamente dai campi nel database della applicazione. Questa modalità consente allo sviluppatore di non dover comporre il messaggio XML di scambio ma è direttamente Hydra che si occupa di recuperare i dati direttamente nel vostro database e comporre il messaggio HL7 da inviare.
W3C Standard