Salta la navigazione

Soluzioni informatiche e applicazioni HL7 per il settore medicale

Torna all'homepage    Stampa la pagina    Contatti

Dicom Move

Una delle interessanti funzionalità messe a disposizione dall'Omnicom Dicom Suite è quella di gestire e controllare in modo flessibile il trasferimento di immagini tra due stazioni Dicom.
Uno degli scenari tipici di questa applicazione è la masterizzazione del CD paziente, ovvero la documentazione diagnostica radiografica da consegnare al paziente in una radiologia Film less.
Il vantaggio di utilizzare l'Omnicom Dicom Suite per gestire questo servizio consiste nella possibilità di configurare a proprio piacimento il trasferimento, di monitorare in tempo reale lo stato delle operazioni e di unire più esami in uno solo.
In questo modo è possibile superare eventuali limitazioni o rigidità di un sistema PACS oltre che gestire il bilanciamento del carico tra masterizzatori diversi e lo stato delle richieste.
Il trasferimento delle immagini viene attivato in seguito alla ricezione di un messaggio HL7 da una applicazione, tipicamente un RIS.
Il messaggio la cui struttura è definita in un file XML è personalizzabile, così come avviene per il servizio di working list.

Di seguito ne viene mostrato un esempio:
Dicom Move
 Dicom Move


Nella figura seguente vengono visualizzati i parametri di configurazione del servizio di trasferimento esami.

Scheda di gestione delle stazioni di trasferimento
 Scheda di gestione delle stazioni di trasferimento


Per ogni stazione di trasferimento è possibile configurare la sorgente, la destinazione, il timeout di trasferimento, il ritardo prima dell'invio, il numero di tentativi da eseguire nel caso di fallimento e il numero massimo di trasferimenti simultanei attivi.
È possibile monitorare in tempo reale i trasferimenti attivi e il numero di immagini da trasferire o consultare l'archivio dei trasferimenti eseguiti con il relativo stato.

Archivio dei trasferimenti eseguiti
 Archivio dei trasferimenti eseguiti

W3C Standard